Quel movente esoterico/satanico all’origine di terribili fatti di cronaca nera


NELL’ULTIMO NUMERO DELLA RIVISTA “FIDES CATHOLICA” LA PRESENTAZIONE DELL’ENCICLICA DI PAPA FRANCESCO “FRATELLI TUTTI”, IL MAGISTERO DI PAPA BENEDETTO XV (1914-1922) SULLA BIBBIA E LA “PISTA ESOTERICA” SUI DELITTI DEL MOSTRO DI FIRENZE

Di Giuseppe Brienza

È uscito nelle scorse settimane ed è stato inviato agli abbonati il nuovo numero della rivista semestrale di Apologetica Teologica “Fides Catholica” [Direttore responsabile: Corrado Gnerre; Direttore editoriale: P. Serafino M. Lanzetta, anno XV, n. 2, Frigento (AV) luglio-dicembre 2020, pp. 200, € 15]. Il primo numero di questa testata, edita dalle Suore Francescane dell’Immacolata, è uscito nel marzo del 2006 e, da allora, ha meritoriamente continuato le sue pubblicazioni cartacee.

Come si può leggere anche sul sito web www.fidescatholica.com, cinque sono le sezioni che caratterizzano ogni numero di Fides Catholica: Editoriale, Historica, Philosophica, Theologica e Commentaria.

Nella prima sezione segnaliamo il saggio di P. Serafino Maria Lanzetta, teologo, docente e autore di numerosi testi, soprattutto di ecclesiologia e apologetica, dal titolo: Fratelli ma senza un Padre perché privi del Figlio (pp. 5-19). In tale approfondito testo dedicato all’ultima enciclica di Papa Francesco Fratelli tutti, firmata il 3 ottobre 2020, vigilia della festa del Serafico Padre San Francesco d’Assisi, il teologo francescano afferma fra l’altro: «È certamente encomiabile lo sforzo di vedere un giorno gli uomini affratellati da valori comuni che rinuncino all’egoismo e al sopruso, che non si facciano più la guerra, né che con brame di potere riducano la creazione santa di Dio a un luogo di consumo e di spreco. Tuttavia non si può prescindere dalla realtà del peccato originale, che ha ferito profondamente l’uomo in se stesso e nel suo rapporto con Dio, e perciò con l’intera creazione» (p. 6).

Il secondo saggio, contenuto nella sezione Historica, è una descrizione dettagliata, a cura di padre Paolo M. Siano FI, dei delitti del c.d. “mostro di Firenze” (1968/1974-1985), al termine dei quali l’Autore presenta la tesi del movente della setta esoterica o satanico all’origine di tali terribili fatti di cronaca nera, da preferire alla tesi invalsa del killer solitario che fa credere di essere in tanti (cfr. Appunti sul “Mostro di Firenze” & la pista esoterica, pp. 21-103).

Conclude il numero di Fides Catholica padre Settimio M. Manelli FI, con un interessante studio sul Magistero contemporaneo della Chiesa dal titolo Nel centenario dell’Enciclica Spiritus Paraclitus di Benedetto XV (pp. 213-261). Il fondatore dei Frati francescani dell’​Immacolata, dopo aver presentato le parti salienti dell’Enciclica di Papa Giovanni Battista della Chiesa (1854-1922) e averne evidenziato il doppio stile esortativo e apologetico, ne mostra l’attualità perché prende spunto dal quindicesimo centenario della morte del massimo esegeta, san Girolamo (347-419), per riproporre a tutta la Chiesa il suo esempio mirabile di fede nella Parola di Dio scritta – in particolare nella sua ispirazione e nella sua inerranza – e di eroicità nel viverla.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments