Arriva Rilly, il cane che educa alle virtù


PER COSTRUIRSI UNA COSCIENZA RETTA, CAPACE DI DISTINGUERE IL BENE DAL MALE E SCEGLIERE CORRETTAMENTE COME AGIRE

Di Enzo Vitale

Nelle storie narrate, fin dagli inizi, leggerete di virtù e di vizi. Il protagonista è Rilly che per la testa ha molti grilli! Vedrete come diventerà virtuoso, vincendo pigrizia, essendo meno goloso, altruista e senza orgoglio diventerà il cane più felice del mondo!

Per la casa Editrice TAU, nella Collana Germogli, con le illustrazioni di Francesco Giordano e la prefazione della nota bioeticista Giorgia Brambilla (docente di Teologia Morale e Bioetica presso l’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum di Roma e Consulente di Etica Clinica all’Ospedale Pediatrico Bambin Gesù), è uscito, il 28 giugno 2021, il libro Rilly. Le storie del cane diventato virtuoso di Maria Luisa Donatiello (Collana Germogli delle edizioni Tau, € 13, si può comprare QUI).

Coloro che sono stati impegnati nella preparazione di questo “libro per bambini” sono tutti “esperti” in materia. Esperienza diretta e indiretta! Sotto le spoglie di un libro per l’infanzia, ci presentano la storia del cane della famiglia Samaritani che, nonostante tutti i suoi difetti, riesce a costruirsi una coscienza retta, capace di distinguere il bene dal male e scegliere correttamente come agire.

Ottima anche la chiave di lettura offerta nella prefazione dalla prof.ssa Brambilla che ricorda, seppur con brevi accenni, quali debbano essere i pilastri fondamentali per una corretta pedagogia.

So benissimo per esperienza che, quando ci troviamo tra le mani un libro per bambini, facciamo spallucce pensando che “abbiamo cose ben più serie da leggere”. Ebbene: se scritto bene – e questo testo lo è! – un libro per bambini può fornirci molti più spunti e insegnamenti di quelli che possiamo immaginare.

Anni fa, avevo la possibilità di fermarmi a leggere “gratis” in una di queste librerie per bambini: di testi contenente un messaggio profondo ce ne sono davvero tanti e mi hanno aiutato molto. Ringrazio Dio per chi mi concedeva tale possibilità: il bene ricevuto non si dimentica!

Una speranza che è anche un augurio: chi ne ha la capacità offra i propri talenti a tutti perla pubblicazione di testi come questo. Ci aiutano, aiutano l’animo e aiutano anche a porre un argine nei confronti della marea di pubblicazioni che mirano ad inquinare il cuore dei nostri bambini.

Oggi, mi è stata offerta la possibilità di leggere questo testo appena uscito: e l’ho divorato! In fondo, fateci caso, se un testo è stato scritto per un bambino chiunque può comprenderlo…Non si dice, di solito, “anche un bambino lo capirebbe?”.

 


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments