Stupri e gravidanze nelle carceri femminili che accolgono nati biologicamente uomini


Di Lorenzo Capellini Mion

A Chowchilla, in California, almeno una delle detenute che si trovano presso la Central California Women’s Facility è rimasta incinta da quando lo Stato ha approvato la legislazione che consente ai/alle condannat* nat* biologicamente uomini di essere ospitat* nelle strutture carcerarie femminili.

Poi ci sarebbe anche il problema dei potenziali e più che probabili stupri. Chi lo avrebbe mai potuto prevedere!

 


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments