Barbara, quell’insegnante che lotta per la libertà… in Italia


SCUOLA, ESISTONO ANCORA PERSONE DISPOSTE A METTERSI IN GIOCO, A RISCHIARE LAVORO E REPUTAZIONE PER UN BENE CHE OGGI SEMBRA ESSERE DIMENTICATO: LA LIBERTÀ?

Di Gian Piero Bonfanti

Succede in Italia, nella civilissima Monza, capoluogo lombardo della produttiva Brianza.

Barbara Giacovelli, 61 anni, insegnante da 26 anni presso una scuola secondaria, si è opposta con voce ferma alla deriva autoritaria del nostro Paese.

Venerdì scorso l’insegnante si apprestava ad entrare nel suo istituto come di consueto.

Una volta che le è stato interdetto l’accesso, la prof.ssa Giacovelli chiedeva l’intervento delle Forze dell’ordine e, chiaramente, è scoppiato il caso.

La coraggiosa docente di laboratorio chimico biologico affermava, infatti, di non essere vaccinata e di non aver alcuna intenzione di sottoporsi a quel trattamento sanitario che è rappresentato dai tamponi.

In qualità di insegnante che lavora in questa scuola da 26 anni, mi sento discriminata perché devo portare un mio certificato, questo mi sembra che violi chiaramente la mia privacy. Ritengo inoltre che così si stia violando il mio diritto al lavoro. Ho intenzione di proseguire la mia battaglia presentando una denuncia ai Carabinieri“.

Questo è quello che succede quando le regole vengono imposte da uno Stato etico, che non legifera ufficialmente sull’obbligatorietà dei vaccini per evitare di assumersi gravi responsabilità, ma che comunque pone delle condizioni coercitive per il raggiungimento di un secondo fine.

Ebbene, sembra che esistano ancora persone che sono disposte a mettersi in gioco, a rischiare lavoro e reputazione per un bene che oggi sembra essere stato dimenticato: la libertà.

La stessa libertà che abbiamo ottenuto grazie al sacrificio dei nostri nonni e che oggi svendiamo per un certificato verde che ci consente di andare al ristorante, al cinema etc.

Brava Barbara, vedere quanto hai fatto mi dà ancora speranza.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments