“Rigenerazione della vita pubblica”: la 43a Settimana sociale dei Cattolici Spagnoli invita i credenti alla partecipazione politica


L’ARCIVESCOVO DI SIVIGLIA MONS. JOSÉ ÁNGEL SAIZ MENESES E IL PRESIDENTE DELLE SETTIMANE SOCIALI AVV. JÉSUS AVEZUELA CÁRCEL HANNO PRESENTATO MARTEDÌ NELLA SEDE DELLA CONFERENZA EPISCOPALE SPAGNOLA IL PROGRAMMA DELLA PROSSIMA SETTIMANA SOCIALE DEI CATTOLICI, CHE SI TERRÀ A SIVIGLIA DAL 25 AL 27 NOVEMBRE. TEMA CENTRALE DELLA MANIFESTAZIONE: “LA RIGENERAZIONE DELLA VITA PUBBLICA. UN APPELLO AL BENE COMUNE E ALLA PARTECIPAZIONE

Di Giuseppe Brienza

«La rigenerazione della vita pubblica. Un appello al bene comune e alla partecipazione» è il tema centrale della 43a Settimana sociale dei Cattolici Spagnoli che partirà giovedì prossimo a Siviglia e durerà fino al 27 novembre.

Organizzata dalla Commissione episcopale per la pastorale sociale e la promozione umana della Conferenza episcopale spagnola (CEE), la manifestazione è stata presentata martedì scorso in conferenza stampa dall’Arcivescovo di Siviglia mons. José Ángel Saiz Meneses e dal Presidente delle Settimane Sociali di Spagna avv. Jesús Avezuela Cárcel nella sede della CEE.

Anche in terra iberica la tradizione delle Settimane sociali è antica, poiché la prima edizione risale al 1906 e, dopo ben sei anni (l’ultima si è tenuta a Orihuela-Alicante nel 2015) ritorna finalmente a stimolare la partecipazione dei cattolici nella società e nella politica spagnola.

I tre giorni di lavoro sono rivolti allo studio, alla diffusione e all’applicazione della Dottrina sociale della Chiesa riguardo a questioni rilevanti nell’attuale panorama nazionale e internazionale.

Giovedì sera, dopo l’atto di apertura della Settimana Sociale alla presenza, tra gli altri, del nunzio apostolico in Spagna, l’arcivescovo Bernardito Auza e del Sindaco di Siviglia Juan Espadas Cejas (ore 19), si terrà la prima conferenza del segretario generale dell’episcopato spagnolo, mons. Luis Javier Argüello García, vescovo ausiliare di Valladolid, che può essere anche seguita sul canale YouTube della CEE (ore 19.30).

Venerdì alle ore 14, presso la Facoltà di Teologia San Isidoro di Siviglia, prenderanno invece il via le sessioni di lavoro, che potranno essere seguite in streaming, i cui principali risultati saranno presentati, nella giornata conclusiva, nelle due tavole rotonde «Uno sguardo dalla politica» e «Uno sguardo dalle imprese e dal settore sociale» (i moderatori saranno rispettivamente i giornalisti ed esperti di comunicazione Diego García Cabello e Juan Carlos Blanco Cruz).

Fra le più significative partecipazioni politiche a questa edizione della Settimana Sociale, segnaliamo quella della d.ssa Fátima Báñez García, a lungo Ministro del lavoro e della sicurezza sociale per il Partito Popolare (2011-18), che sarà fra i relatori della seconda tavola rotonda finale.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments