Domani il primo coordinamento della Manifestazione Nazionale per la vita di Roma – 21 maggio 2022


di Giuseppe Brienza

LA MANIFESTAZIONE PRO-LIFE “SCEGLIAMO LA VITA”, PROMOSSA DAL PROF. MASSIMO GANDOLFINI (FAMILY DAY), COINVOLGE 90 ASSOCIAZIONI ED ENTI DA TUTTA ITALIA CHE, DOMANI SERA, SI VEDRANNO PER LA PRIMA RIUNIONE DI COORDINAMENTO IN VISTA DELLA CONVOCAZIONE NAZIONALE DI ROMA DEL 21 MAGGIO

Anche inFormazione Cattolica aderisce alla manifestazione “Scegliamo la Vita”, che si terrà sabato 21 maggio a Roma. L’iniziativa, convocata da 90 tra enti e associazioni di tutta Italia, è stata principalmente promossa dal presidente del Family Day prof. Massimo Gandolfini.

«Questa grande manifestazione di popolo vuole ribadire che la vita è il primo diritto fondamentale di ogni essere umano, il cui inviolabile rispetto è la precondizione per una società libera, giusta e in pace, come afferma la Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo. Vogliamo in particolare mettere l’accento sulla difesa della vita nascente e delle vite fragili – anziani, malati, disabili, depressi – che vengono sempre più colpite dall’odierna cultura dello scarto», ha spiegato il neurochirurgo e psichiatra cattolico (è direttore del dipartimento di Neuroscienze e primario di Neurochirurgia all’istituto ospedaliero Poliambulanza di Brescia).

«Ci rivolgiamo quindi alla politica, perché il nostro Paese deve invertire la rotta di decenni di politiche mortifere e tagli all’assistenza sociosanitaria. Alle istituzioni chiediamo anche un sostegno concreto alle maternità difficili, che oggi possono contare solo sull’associazionismo pro-life, e più in generale a tutte le coppie aperte alla vita al fine di rilanciare la natalità e combattere l’inverno demografico. Di fatto oggi la famiglia è l’unico vero ammortizzatore sociale. La Manifestazione per la vita avrà pertanto un orizzonte di proposte a 360 gradi, ci mobilitiamo non contro qualcuno ma per elevare un vero canto alla vita senza rancori e recriminazioni, con una grande voglia di celebrare la bellezza della vita, della maternità e della paternità» ribadisce Gandolfini.

Domani, lunedì 11 aprile, alle ore 18.30, si terrà la prima riunione di coordinamento degli enti e associazioni che collaborano alla Manifestazione Nazionale “Scegliamo la Vita” e, la nostra testata, sarà rappresentata dalla redattrice dott.ssa Sara Deodati.

In questa prima edizione dell’evento la priorità sarà sicuramente fissata nella contro-offensiva alla deriva eutanasica cui si sta incamminando la nostra società a causa del testo unico “Bazoli” sul suicidio assistito, approvato dalla Camera dei deputati lo scorso 10 marzo e che gli organizzatori della manifestazione si augurano sia affossato o del tutto riformulato al Senato.

Per contribuire alla migliore riuscita di “Scegliamo la Vita”, che avrà una ricorrenza annuale cercando di riaffermare nella società e nella cultura italiana il valore assoluto e intangibile della vita umana dal concepimento alla morte naturale, si può scrivere una mail a info@www.manifestazioneperlavita.it oppure collegarsi e diffondere il sito ufficiale www.manifestazioneperlavita.it. In particolare, nelle prossime settimane, sarà preziosa ogni attività volta ad organizzare gruppi e pullman dalle proprie città, coinvolgendo familiari, amici, membri di associazioni, enti o parrocchie e comunicando con mail le iniziative intraprese all’indirizzo logistica@manifestazioneperlavita.it.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments