Aborto, “la notizia che arriva dagli Usa è ottima. La fuga di notizie è spaventosa”


di Angelica La Rosa

LA DOTTORESSA MORSE (RUTH INSTITUTE): “L’ABORTO ILLIMITATO È STATO UNO DEI CARDINI DELLA RIVOLUZIONE SESSUALE, CHE È STATA MORTALE QUANTO LE RIVOLUZIONI RUSSA O FRANCESE, E NON SOLO PER I BAMBINI UCCISI NEL GREMBO MATERNO…

La notizia è ottima. La fuga di notizie è spaventosa“, ha dichiarato il presidente del centro studi conservatore statunitense The Ruth Institute, la dottoressa Jennifer Roback Morse, a seguito della bozza trapelata di una decisione della Corte Suprema che potrebbe ribaltare la sentenza “Roe v. Wade”, che ha introdotto l’aborto negli Usa.

Anche se il giudice capo John Roberts ha confermato l’autenticità del documento, è solo una bozza e potrebbe essere modificata molte volte prima che la decisione effettiva venga tramandata“, ha rilevato la Morse. Tuttavia, “se la Corte Suprema ribalterà davvero la Roe v. Wade, finalmente sarà dalla parte giusta della storia. L’aborto illimitato è stato uno dei cardini della Rivoluzione Sessuale, una rivoluzione che è stata mortale quanto le rivoluzioni russa o francese, e non solo per i bambini uccisi nel grembo materno. L’accesso illimitato all’aborto facilita la finzione che tutti possono fare sesso tutte le volte che vogliono senza conseguenze. Ora sappiamo che questa è una sciocchezza letale. Per decenni, i bambini hanno subito la perdita o la separazione dai loro genitori, che hanno fatto sesso senza essere preparati a essere genitori. I cuori infranti, i suicidi, le morti premature dovute all’ansia, allo stress e alla solitudine, sono tutti prodotti inevitabili della Rivoluzione sessuale“.

La Morse ha spiegato che le forze pro-vita e pro-famiglia sono pronte per ciò che li aspetta. Students for Life of America hanno preparato quella che chiamano la “Generazione pro-vita”. Heartbeat International ha costruito una vasta rete di centri di assistenza alla gravidanza per supportare le madri bisognose. Il Ruth Institute ha aiutato le persone a capire che l’etica sessuale cristiana tradizionale è molto più umana, ragionevole ed equa del dogma della Rivoluzione Sessuale.

Rovesciare Roe v. Wade non è la fine del nostro incubo sull’aborto. Ma è l’inizio per riportare in vita l’America e portarla avanti verso ciò che avrebbe dovuto essere da sempre“, ha concluso la Morse.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments