Gratteri a giovani e ‘progressisti illuminati’: “no alla legalizzazione della Cannabis”


“NON ESISTE LA DIFFERENZA TRA DROGHE PESANTI E DROGHE LEGGERE”

A cura di Andrea Sarra

Per la rubrica dei video, più o meno recenti, utili per conoscere la realtà che ci circonda, vi proponiamo la testimonianza del magistrato antimafia Nicola Gratteri che, a differenza di quanto pensano tanti giovani o certi “progressisti illuminati”, è contrario alla legalizzazione della Cannabis, come lo è stato, a suo tempo, anche il magistrato ucciso dalla Mafia siciliana Paolo Borsellino.


Subscribe
Notificami
1 Commento
Oldest
Newest
Inline Feedbacks
View all comments

Pure Gratteri… mmnngg necchiù!