E’ morto il decano degli esorcisti padre Cipriano De Meo


Di Angelica La Rosa

Nella mattinata del 3 dicembre 2020, presso l’ospedale di San Giovanni Rotondo (Foggia), alla veneranda età di 96 anni, è ritornato alla “casa del Padre” il frate cappuccino ed esorcista Cipriano De Meo.

Le esequie si terranno domani, venerdì 4 dicembre, alle 11.30, in forma strettamente privata e nel rispetto delle norme anti Covid, presso la chiesa di Santa Maria delle Grazie, a San Giovanni Rotondo.

Nato il 5 gennaio del 1924, ordinato sacerdote nel 1949, frate per lungo tempo presso il convento dei Cappuccini di San Severo, Serrano di Serra, Padre Cipirano De Meo per ben 65 anni ha lottato, come esorcista, contro i demoni, in particolare a partire dall’8 dicembre 1955 quando, presso il convento di Montefusco (Avellino), ha compiuto il suo primo esorcismo. Amico di padre Pio, nel corso del suo ministero esorcistico ha trattato e risolto innumerevoli casi e ha scritto qualche testo per ricordare ai cattolici le azioni nefaste del demonio.

 


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments