Florida vieta l’istruzione in classe su orientamento sessuale e identità di genere


di Angelica La Rosa

IL GOVERNATORE REPUBBLICANO DELLA FLORIDA RON DESANTIS FIRMA UNA LEGGE STORICA PER PROTEGGERE, NEL CAMPO DELL’ISTRUZIONE, I DIRITTI DEI GENITORI 

Il governatore Ron DeSantis ha firmato l’House Bill (HB) 1557, Parental Rights in Education, che rafforza i diritti fondamentali dei genitori di prendere decisioni riguardanti l’educazione dei propri figli.

Il disegno di legge vieta l’istruzione in classe sull’orientamento sessuale o l’identità di genere nella scuola materna fino al 3° grado, vieta l’istruzione che non è adeguata all’età per gli studenti e richiede ai distretti scolastici di adottare procedure per informare i genitori se c’è un cambiamento nei servizi della scuola in merito alla salute o al benessere mentale, emotivo o fisico di un bambino.

Il disegno di legge si basa sulla Carta dei diritti dei genitori, che è stata trasformata in legge in Florida lo scorso anno, e fa parte delle iniziative prese a seguito dello “Year of the Parent” (“Anno dei genitori“) voluto dal governatore DeSantis sulla protezione dei diritti dei genitori nell’istruzione.

“I diritti dei genitori sono stati sempre più aggrediti in tutta la nazione, ma in Florida difendiamo i diritti dei genitori e il ruolo fondamentale che svolgono nell’educazione dei loro figli”, ha affermato il governatore Ron DeSantis. “I genitori hanno tutto il diritto di essere informati sui servizi offerti ai propri figli a scuola e dovrebbero essere protetti dalle scuole che utilizzano le istruzioni in classe per sessualizzare i propri figli di appena 5 anni“.

I diritti dei genitori nell’istruzione conferiscono potere ai genitori della Florida e tutelano i nostri figli“, ha affermato il Luogotenente Governatore Jeanette Nuñez. “Questo disegno di legge rifiuta di consentire ai consigli scolastici e ai sindacati degli insegnanti di nascondere le informazioni sugli studenti ai loro genitori. Inoltre, vieta la discussione in classe nelle classi K-3 sull’orientamento di genere e l’identità sessuale. Durante tutta questa sessione legislativa, questo disegno di legge è stato maliziosamente diffamato da coloro che preferiscono slogan e frasi sonore alla sostanza e al buon senso. Fortunatamente, io e il governatore DeSantis crediamo che i genitori dovrebbero avere voce in capitolo. Non ci tireremo indietro per svegliare le società e le loro stesse tattiche stanche che sono intrise di ipocrisia. Come madre di tre figli, mi impegno a proteggere i diritti dei genitori”.

I genitori svolgono il ruolo n. 1 nella vita di un bambino e sono grato al Governatore, al legislatore ea tanti genitori che continuano a difendere i diritti dei genitori di essere l’autorità principale che coinvolge i loro figli“, ha affermato il Commissario per l’Istruzione Richard Corcoran.“Un maggiore coinvolgimento dei genitori porta a una migliore qualità della vita per i bambini e questa importante legislazione aiuta a garantire che i grandi educatori della Florida collaborino con i genitori per garantire che gli studenti imparino e prosperino, e sono grato per l’impegno del governatore DeSantis nei confronti di tutti i 2,9 milioni di scuole pubbliche della Florida studenti“.I genitori hanno il diritto fondamentale di prendere decisioni riguardanti l’educazione dei propri figli e le scuole non dovrebbero nascondere informazioni importanti ai genitori. I bambini appartengono alle famiglie, non allo stato“, ha affermato il presidente del Senato Wilton Simpson. “I genitori non sono il nemico, sono il primo e il miglior difensore del bambino. Questa legislazione rafforza il Bill of Rights Act dei genitori, salvaguardando i diritti e le responsabilità dei genitori nel decidere come crescere al meglio i propri figli”.

Il governo non dovrebbe mai prendere il posto di un genitore“, ha affermato il presidente Chris Sprowls. “Stiamo prendendo una posizione ferma in Florida per i genitori quando diciamo che l’istruzione sull’identità di genere e l’orientamento sessuale non appartiene alla classe in cui stanno imparando i bambini di 5 e 6 anni. Dovrebbe spettare al genitore decidere se e quando introdurre questi argomenti delicati. Questo non dovrebbe essere controverso e la maggioranza degli americani è d’accordo. Solo i fanatici pensano che il curriculum scolastico dalla scuola materna alla terza elementare dovrebbe includere l’insegnamento dell’identità di genere ai bambini piccoli“.

Questo disegno di legge riguarda la protezione dei nostri figli, l’emancipazione dei genitori e la garanzia che abbiano le informazioni di cui hanno bisogno per svolgere il lavoro che Dio gli ha dato di crescere i propri figli“, ha affermato il deputato Joe Harding.

Oggi il governatore DeSantis garantisce il rispetto dei diritti dei genitori nelle nostre scuole”, ha affermato il senatore Dennis Baxley. “Siamo molto grati di avere il più grande governatore d’America che non ha paura di guidare e proteggere le famiglie della Florida“.

“Voglio ringraziare il Governatore DeSantis che è stato risoluto nella sua leadership e il suo incrollabile sostegno ai diritti dei genitori nel nostro grande stato”, ha affermato January Littlejohn, Parent, Leon CountyQuando i genitori sono esclusi dalle decisioni critiche che riguardano la salute e il benessere dei loro figli a scuola, viene inviato il messaggio ai bambini che il contributo e l’autorità dei genitori non sono più importanti“.

Non sai mai come ti sentirai o come reagirai a qualcosa finché non influenzerà te, la tua famiglia o i tuoi figli, personalmente“, ha affermato Erin Lovely, genitore, della contea di Palm Beach. “In base a questo disegno di legge, protegge i diritti fondamentali dei genitori di fare scelte riguardanti l’educazione dei propri figli e vieta la discussione in classe sull’orientamento sessuale e l’identità di genere in una classe di seconda elementare“.

Questo disegno di legge (HB 1557) adotta tre passaggi chiave per proteggere gli studenti e riportare il potere nelle mani dei genitori:

  •  proibisce l’istruzione in classe sull’orientamento sessuale o l’identità di genere nelle classi K-3 e, dopo la terza elementare, queste conversazioni devono essere appropriate all’età.
  • Il disegno di legge prevede che all’inizio di ogni anno scolastico i genitori siano informati delle prestazioni sanitarie offerte dalla scuola, con facoltà di rifiutare qualsiasi servizio offerto.
  • Il disegno di legge garantisce che ogni volta che un questionario o uno screening sanitario viene fornito agli studenti dell’istruzione primaria e secondaria, i genitori lo ricevano per primi e forniscano il permesso alla scuola di somministrare il questionario o lo screening sanitario al loro bambino.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments