Metà dei tedeschi teme che l’Europa diventi islamica

Metà dei tedeschi teme che l’Europa diventi islamica

di Angelica La Rosa

PREOCCUPATI DELL’ISLAMIZZAZIONE SOPRATTUTTO, GLI OVER 50 E GLI ELETTORI DI DESTRA

Un recente sondaggio condotto in Germania indica che la maggioranza dei tedeschi è preoccupata per la possibile islamizzazione dell’Europa.

Questa paura è più marcata tra gli adulti di mezza età e varia a seconda della confessione religiosa e dell’appartenenza politica, essendo particolarmente evidente tra i sostenitori dei partiti di destra.

La maggioranza dei tedeschi (55%) teme un’islamizzazione dell’Europa, secondo un sondaggio realizzato dall’istituto di ricerche di mercato e sociali INSA-Consulere (Erfurt) su incarico dell’agenzia di stampa evangelica IDEA. Solo un terzo non ha avuto paura, l’11% ha risposto “non lo so” e il 3% non ha risposto.

IDEA ha riferito che la paura è più notevole tra le persone di età compresa tra 50 e 59 anni, dove due intervistati su tre temono l’islamizzazione dell’Europa (68%). Tra i giovani tra i 18 ei 29 anni è uno su tre (37%).

Tra i membri delle denominazioni cristiane, i protestanti nelle chiese statali temono maggiormente l’islamizzazione, con il 59%, seguiti dai cattolici (58%) e dai membri delle chiese libere (51%).

Tra i musulmani, uno su cinque (21%) teme l’avanzata dell’Islam, mentre tra i senza confessione lo fa il 58%. Tra i sostenitori dei partiti politici, la paura dell’islamizzazione prevale tra i sostenitori dell’AfD, con l’83%, seguiti dai sostenitori dell’Alleanza di Sahra Wagenknecht (74%), della CDU/CSU e degli Elettori Liberi (ciascuno con il 58%), nonché dai sostenitori dell’AfD. FDP (53%), SPD (47%), Die Linke (37%) e Verdi (27%).

In Germania vivono circa 5,5 milioni di musulmani. Ciò rappresenta il 6,6% della popolazione totale.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments